Azienda Agricola San Felice

Toscana , Castelnuovo Berardenga (SI)

Vini della cantina

Contatti (dove siamo)

Azienda Agricola San Felice
Località S. Felice, 1, 53019
Tel.
Mobile

L’Azienda Agricola San Felice sorge nell’antica Pieve San Felice in Pincis e la sua storia risale all’epoca etrusca, tocca il Papato, contesa poi tra i comuni di Firenze e Siena ed infine vede alternarsi diverse famiglie locali. L’ultima famiglia è quella dei Grisaldi Del Taja, tra i fondatori del Consorzio del Chianti Classico, nella prima metà del Novecento. Negli anni ’70 inizia un nuovo modello di sviluppo e la cantina è acquisita dal gruppo Allianz il quale si pone l’obiettivo dell’eccellenza enologica e territoriale. Il Borgo, dopo accurati lavori, viene totalmente restaurato con interventi che ne hanno valorizzato l’architettura e l’arte. Si ricomincia così con il reimpianto dei vigneti, focalizzandosi sul Sangiovese; con un progetto affiancato da una ricerca scientifica sui vitigni autoctoni, in collaborazione con le prestigiose Università di Firenze e Pisa. Nel 1982 all’Azienda Agricola San Felice si aggiunge la tenuta di Campogiovanni con 20 ettari di vigneti sulle colline di Montalcino, altro territorio dedito alla tradizione viti-vinicola. Oggi il Borgo e l’Agricola San Felice sono diventate due realtà di successo riunite in una sola anima accomunata da tradizione e innovazione. Oltre alla vocazione per il territorio è di fondamentale importanza il rispetto per le persone. Il gruppo Allianz sa benissimo quale sia il benessere di chi condivide impegno e passione per far fruttare la terra. Chi lavora all’Agricola San Felice si può considerare erede di una evoluta società rurale, quella toscana, che ancora oggi resiste nonostante l’agricoltura sia ampiamente visitata dalla pratica tecnologica e specializzata. L’Azienda Agricola San Felice, con il suo Borgo, racchiude accoglienza, talento relazionale e umanità. Fedele alla tradizione, Agricola San Felice ha a cuore anche le generazioni future e per questo rispetta l’ambiente ed è attenta alla sostenibilità economica delle attività svolte. Vi è tutela verso il paesaggio e verso gli immobili ricchi di storia. L’erosione del suolo è limitata grazie ai terrazzamenti e grazie al monitoraggio continuo della flora e della microfauna. I vigneti sono gestiti con la “Viticoltura di precisione” la quale permette trattamenti dedicati a ciascuna pianta, riducendo così l’impatto ambientale e garantendo un prodotto di maggiore qualità. Particolare attenzione è poi dedicata alla biodiversità dei vitigni studiata da oltre trent’anni. Sostenibilità significa anche partecipazione, e per questo la Fondazione UMANA MENTE del Gruppo Allianz mira al coinvolgimento di giovani alle prime armi e anziani che vogliono trasmettere le loro competenze. Particolare attenzione è dedicata ai ragazzi disabili o con problemi di inserimento sociale, ai quali sono dedicate numerose iniziative.

 
 

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto