Buscaglia

Lombardia , Rovescala (PV)

Vini della cantina

Contatti (dove siamo)

Buscaglia
Via Dante 4 Rovescala
Tel.
Mobile

Sulle colline dell’Oltrepò pavese, a 274 metri di altitudine e più precisamente a Rovescala, ha sede l’azienda Buscaglia. Qui si ha un terreno argilloso particolarmente vocato per la produzione di vini rossi. Interessanti rinvenimenti archeologici hanno portato alla luce frammenti di anfore e vasi vinari adibiti al trasporto del vino tra il I sec a.C. e il I sec. d.C.; questo testimonia e conferma l’importanza storica del territorio, da sempre coinvolto nella produzione del vino. Accanto a questa antica tradizione l’azienda Buscaglia in questi anni ha avviato una proficua collaborazione con l’Università degli Studi di Milano con la quale si sono compiuti studi, analisi e ricerche; il tutto volto a confermare le potenzialità che i loro vigneti hanno per dare vita a rossi importanti, di buon corpo e di notevole longevità. Con grande rispetto verso la tradizione e senza radicali stravolgimenti, l’azienda ha realizzato il sogno di affiancare al vitigno storico Bonarda, altre uve, adatte alla produzione di vini ricchi di estratto e ben strutturati come Cabernet, Syrah e Pinot Nero. Particolare riguardo l’azienda riserva ai cloni diversificati per la produzione di vini da invecchiamento e di qualità. Il mondo del vino, da sempre legato a quello dell’arte, ha un rapporto profondo che nasce dalla passione e dalla dedizione dei suoi autori. È per questo che l’etichetta dei vini riporta il disegno di una volpe ispirato ad un particolare di un’opera dell’artista Maurizio Immovilli. Alla volpe è affiancato un mosaico di colori viola, blu, rosso, in una ripetizione di giochi cromatici che sembrano apportare intensità al rosso granata e rubino dei vini. La volpe stilizzata, in un mondo poetico e irreale, diventa simbolo di libertà dialogante con la natura. La sua testa è rivolta verso il cielo ad “ascoltare il silenzio” dove saluta il sorgere del sole che irradia i vigneti mentre riposano sulle dolci colline argillose. La volpe richiama infine la bellezza della natura in cui si seguono ardui itinerari e si affrontano battaglie ostiche ed allo stesso tempo intriganti come l’aver voluto addomesticare con successo vitigni difficili, all’unico scopo di arrivare a produrre vini importanti che solo i veri amanti della natura, i sognatori ed i poeti sanno apprezzare.

 
 

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto