Cà dei Frati

Lombardia , Sirmione (BS)

Vini della cantina

Contatti (dove siamo)

Cà dei Frati
Via Frati, 22, 25019
Tel.
Mobile

E’ il 1939 quando Felice Dal Cero, figlio di Domenico, già viticoltore nel paesino di Montecchia di Crosara, nel veronese, si trasferì in Lugana di Sirmione, intuendo fin da subito l’alta vocazione vitivinicola della zona. L’azienda Ca’ dei Frati, in Veneto è nota sin dal 1782 e lo testimonia un documento che riferisce “di una casa con cantina sita in Lugana nel tener di Sermion detta il luogo dei Frati”. I vini provengono da vigneti di proprietà che vengono coltivati soprattutto in località Lugana di Sirmione e attorno alla torre di San Martino della Battaglia. Solamente agli inizi degli anni duemila, si sono aggiunti, agli ettari posseduti, altri 11 ettari in Valpolicella sul Pian di Castagnè nel vigneto Luxinum dove nasce il noto Pietro Dal Cero Amarone. I vini manifesto dell’azienda sono il Brolettino Lugana, eccelsa espressione della turbiana ed il Ronchedone, un rosso che matura 14 mesi in barrique. Dopo trent’anni di lavoro in cantina e nelle vigne, Pietro, suo figlio, nel 1969 partecipa alla nascita della Doc imbottigliando così la sua prima etichetta di Lugana Casa dei Frati; solo dopo il nome si trasformò in “Cà dei Frati”. Nel 2012 Pietro Dal Cero viene a mancare lasciando una pesante eredità culturale alla moglie Santa Rosa ed ai suoi figli Igino, Gian Franco ed Anna Maria: con tutta la passione e la determinazione trasmessagli dal padre, sono loro oggi a gestire l’azienda di famiglia. Il tempo è il miglior alleato di Cà dei Frati e fra le mura del convento le uve di ogni vigneto vengono vinificate separatamente per poter avere una visione più chiara delle espressioni del loro “terroir”. E’ qui che le lavorazioni avvengono col più alto rispetto della materia prima attraverso una tecnica innovativa messa a punto col passare degli anni; così si ottengono vini integri e longevi. Un grazie va anche all’amico della famiglia Gino Veronelli, che col suo legame e continuo confronto, ha compartecipato alla creazione di vini proiettati nel tempo. Basilare è il rispetto per la natura: i vini nascono infatti dopo un’accurata osservazione del territorio e del comportamento della vite; tecniche che si sono affinate e vanno affinandosi ormai da quattro generazioni. Il percorso dei vini Cà dei Frati inizia col risvegliarsi del ciclo vegetativo della pianta: ogni giorno dell’anno diventa protagonista e mezzo necessario per raggiungere il loro obiettivo.

 
 

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto