Paolo e Noemia d’Amico

Lazio , Castiglione in Teverina (VT)

Vini della cantina

Contatti (dove siamo)

Paolo e Noemia d’Amico
Località Palombaro - Vaiano -

Paolo, discendente da una famiglia di armatori da tre generazioni, è appassionato di vini sin da bambino, quando amava passeggiare nelle vecchie cantine della loro casa di famiglia. Noemia, nata a Rio de Janeiro, è di origine portoghese, della città del Porto, da dove i nonni, arrivando in Brasile, hanno portato con loro la storica tradizione del vino di quel luogo. Paolo, dal settore dello Shipping, e Noemia, dal settore della moda dove ha lavorato per dieci anni con Christian Dior, hanno unito la loro comune passione per il vino; così, nel 1985, nasce l’Azienda Paolo e Noemia d’Amico, guidata fin dall’inizio dalla loro esperienza di vita, eleganza ed esclusività. La tenuta, di 25 ettari vitati, vede tra i suoi vigneti sia varietà autoctone che internazionali; vi sono: chardonnay, grechetto, procanico, merlot, pinot nero e cabernet franc. È da questi vigneti che nascono vini che appartengono alla fedeltà del territorio come il Villa Tirrena, Noe dei Calanchi, Calanchi di Vaiano ed il Terre di Ala. L’azienda si trova a Vaiano, nel cuore della Tuscia, tra i "Calanchi", una zona oggi protetta anche dall'Unesco e che si estende nell'alta valle del Tevere, al confine fra Toscana , Lazio ed Umbria. Questa è una terra di grande importanza storica: è la culla della civiltà Etrusca; in seguito occupata anche dai Romani. Il paesaggio è il risultato di un lungo periodo di attività vulcanica, ottenendo, come effetto di questa erosione, rocce di Tufo e Peperino. Il passaggio dell'acqua sul Tufo ha dato origine a profonde valli, con le sue rocce e pareti a strapiombo, caratteristiche di questo magnifico luogo. La cantina conferisce maggiore fascino all’azienda: è una creazione del grande architetto Luca Brasini che ha deciso di scavarla sotto le vigne ed i giardini sospesi, mantenendo così una temperatura naturale e ideale di 16 gradi. L'idea nasce da una cantina di origine Etrusca, già esistente nella proprietà e che oggi conserva la stessa funzione. La cantina operativa è divisa in due parti, la più antica, in Tufo, pietra locale, con degli archi immensi, dove il vino riposa in botti di legno di rovere al suono della musica classica e la più nuova, dove il vino viene imbottigliato ed etichettato, circondata da grandi colonne che fanno da biblioteca. A completare la tenuta è la Villa Tirrena e Torre del Sole che, situata in questo luogo magico, ed attorniata da giardini tematici, è un sogno che dal 2010, i proprietari hanno deciso di condividere aprendola al pubblico, regalando così momenti indimenticabili ai loro ospiti.

 
 


contattaci

Contattaci

Servizio clienti 800 508 708
Lun - Ven 9.00 - 16.00

Pagamento

Pagamento

Pagamento sicuro con Carte di Credito oppure in contanti con SisalPay

Certificazioni

Certificazioni

Certificato SSL verified
Acquisti sicuri

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto

Vuoi continuare l’acquisto più tardi?

Salva i prodotti per ricevere un buono sconto, potrai completare l’ordine in un secondo momento senza dover comporre di nuovo il tuo carrello

Inserisci un indirizzo email valido
No, grazie. Non voglio il buono sconto