Val d’Oca

Veneto , San Giovanni (TV)

Vini della cantina

Contatti (dove siamo)

Val d’Oca
Via San Giovanni, 45, 31049
Tel.
Mobile

Val d’Oca sorge nell’area collinale tra Asolo e Conegliano, ai piedi delle Prealpi Trevigiane, in Veneto. Fondata nel 1952, è oggi un’importante realtà enologica, locale e nazionale, formata da 576 Soci viticoltori e 714 ettari di vigne che producono ottime bollicine come il Prosecco Spago, il Superiore di Cartizze ed il Prosecco Argento. La materia prima dalla quale si ottengono ottimi vini frizzanti e spumanti è conferita dai soci ammonta a circa 12 mila tonnellate ed il 90% totale dell’uva è Glera, perfetta per la produzione di Valdobbiadene Prosecco DOC e Prosecco DOC. Solitamente, a partire dal mese di settembre, vengono effettuati accertamenti sulla zona di provenienza, sullo stato sanitario, sul contenuto di zuccheri e sull’acidità al fine di stabilire alcuni parametri qualitativi; in seguito, le uve, in base al loro patrimonio qualitativo, vengono destinate a linee di produzione diverse. Per garantire il massimo rispetto dei vini e per dare origine ad un vino di qualità, viene preferito l’uso di mezzi fisici, piuttosto che i tradizionali additivi chimici. L’obiettivo dell’azienda è quello di valorizzare la materia prima conferita dai soci e nel perseguire tale obiettivo vengono impiegate risorse umane ed economiche per il miglioramento della viticoltura e dei processi produttivi. Il prodotto finito è una garanzia per il consumatore finale perché tutte le fasi di produzione, dalla raccolta dell’uva fino all’ultimo passaggio in bottiglia, sono seguite con la massima attenzione e competenza. L’azienda ha le certificazioni internazionali BRC , IFS e ISO 9000 alle quali sono state integrate iniziative volte a migliorare le produzioni viticole; tra queste vi sono la mappatura satellitare dei vigneti degli associati; supporti tecnici e consulenze fornite da agronomi preparati; corsi di formazione ed aggiornamenti per viticoltori; selezione di “cru” provenienti da fondi particolarmente vocati alla produzione di uve di pregio; avviamento del progetto “BIO” per la riconversione da agricoltura tradizionale a biologica di 5 ettari di vigneto. A questo profondo impegno speso nella prima parte della filiera produttiva, la Cantina di Produttori di Valdobbiadene Val D’Oca ha avviato un programma di aggiornamento tecnologico volto al mantenimento della qualità. E’ nel comparto di vinificazione, presa di spuma e nei controllo di laboratorio che si hanno molti investimenti. Il gruppo Val d’Oca è così presente in 33 paesi ed il 25% della produzione è esportato all’estero.

 
 

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto