menu ×

Alba DOC

La nuova DOC Alba del 2011 nasce con l’intento di valorizzare tutta quella produzione vitivinicola di eccellenza che non rientra nelle zone del Barolo, del Barbaresco e del Roero. L’area di produzione della DOC Alba comprende 44 comuni situati sia lungo la riva destra e che quella sinistra del fiume Tanaro. Si tratta della zona delle Langhe e di quella del Roero, due zone che presentano caratteristiche fisiche e climatiche fra le più adatte al mondo per la viticoltura. Per fregiarsi della dicitura DOC il vino dei comuni intorno ad Alba deve essere composto per una percentuale minima del 70% da uve nebbiolo e per una percentuale non inferiore al 15% da uve Barbera. Questo tipo tradizionale di blend che vede le uve Barbera compensare il carattere deciso delle uve nebbiolo, ha origini storiche assai radicate e prende il nome di taglio all’albese. Il risultato di una base ampelografica cosí nobile è un vino di grande pregio e di spiccata struttura. Prima di essere immesso in commercio, l’Alba DOC viene lasciato affinare per non meno di due anni, affinché possa esprimere al meglio le proprie qualità organolettiche. Dell’Alba DOC, oltre alla versione base, esistono le due versioni Superiore e Riserva, che sono di grande pregio. La versione di base si presenta allo sguardo di colore rosso rubino intenso particolarmente brillante volgente al rosso granato. Il suo odore caratteristico, intenso e fragrante fa da preludio a un sapore asciutto, caldo, tannico, robusto, armonico e persistente, dove è possibile riconoscere la corposa struttura del nebbiolo e la franca schiettezza del barbera. La versione Riserva vede il bouquet arricchirsi, complessificarsi e affinarsi, per un risultato gustativo d’eccellenza. Per quanto riguarda gli abbinamenti, la DOC Alba si accompagna splendidamente con primi e secondi piatti saporiti e ben strutturati. Fra i primi, la DOC predilige gli agnolotti al ragù. Fra i secondi invece predilige le carni rosse lesse oppure bollite, gli arrosti di vitello, l’agnello, la lonza di maiale arrosto, gli stracotti, gli umidi di manzo e gli stufati. Servito a una temperatura compresa fra i 16 e i 18 gradi, l’Alba DOC è perfetto anche per accompagnare formaggi di media stagionatura e piatti a base di selvaggina.

contattaci

Contattaci

Servizio clienti 800 508 708
Lun - Ven 9.00 -13.00 14.00-18.00

Spedizione

Spedizione

Spedizione gratuita per tutti i vini della Selezione Origini

Pagamento

Pagamento

Pagamento sicuro con Carte di Credito oppure in contanti con SisalPay

Certificazioni

Certificazioni

Certificato SSL verified
Acquisti sicuri

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto

Vuoi continuare l’acquisto più tardi?

Salva i prodotti per ricevere un buono sconto, potrai completare l’ordine in un secondo momento senza dover comporre di nuovo il tuo carrello

Inserisci un indirizzo email valido
No, grazie. Non voglio il buono sconto