Alto Adige Terlano DOC

Terlano o Terlaner, oltre a essere il nome di un comune della provincia di Bolzano, è anche il nome di una pregiata DOC vitivinicola prodotta all’interno dello stesso territorio comunale. Il nome di Alto Adige Terlano DOC si riferisce a un’ampia e sfaccettata varietà di vini bianchi che si lasciano apprezzare per i loro spiccati sentori primari di frutta e fiori. Quando l’etichetta della bottiglia non riporta la specificazione del vitigno, allora vuol dire che il Terlano è prodotto a partire da un blend di uve su cui dominano Pinot Bianco e Chardonnay, utilizzate da sole oppure in modo congiunto per un volume minimo del 50%. Per il restante 50% il disciplinare ammette l’utilizzo di uve Riesling Italico, Riesling, Sauvignon Blanc, Sylvaner e Muller-Thurgau. Quando però sull’etichetta è riportato il nome del vitigno, come per esempio Alto Adige Terlano Pinot Bianco DOC, allora vuol dire che siamo in presenza di un vino realizzato con un solo tipo d’uva in purezza. Per quanto riguarda l’area di produzione, questa comprende, oltre al comune di Terlano che dà nome al vino, anche le aree comunali di altri piccoli gioielli architettonico-paesaggistici incastonati nelle valli del Sud Tirolo. Si tratta dei comuni di Andriano, Appiano, Caldaro, Melina, Nalles, Tesimo e San Genesio. La dicitura Classico però viene attribuita ai soli vini prodotti nell’area di Terlano. Le caratteristiche che accomunano i vini appartenenti a questa interessante DOC sono il ricco bouquet di frutta e fiori che si sprigiona all’olfatto e che comprende variabilmente le note di sambuco, i sentori di rosa e quelli dei frutti rossi. Si tratta dei tipici profumi del sottobosco capaci di evocare come nessun altro prodotto enogastronomico locale i paesaggi alpini e prealpini del Sud Tirolo. Altra caratteristica comune ai vini della DOC è la piacevole freschezza, dovuta a un buon tenore di acidità, nonché la buona struttura, che deriva dal buon soleggiamento delle valli. Particolarmente adatti all’invecchiamento, i bianchi della DOC sono commercializzati anche nella versione Riserva, in quella Passito o Vendemmia Tardiva.

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto