Asti DOCG

Tutti i prodotti Asti DOCG

L’unicità dello spumante dolce e aromatico d’Asti è stata suggellata dall’ottenimento nel 1977 della dicitura di Denominazione di Origine Controllata e Garantita (DOCG). I comuni inclusi nel severo disciplinare di produzione sono tutti compresi nella provincia di Asti, Coni e Alessandria. Sono i comuni posti lungo le sinuose colline che si affacciano sulla riva destra del Tanaro, fra Langhe e Alto Monferrato, a sud del Piemonte. Si tratta di un paesaggio ricamato da lunghi filari di vite la cui storica presenza ha dato vita a una lunga tradizione nella produzione vinicola e a un vino unico e irripetibile nel suo genere, anche nell’attuale epoca della globalizzazione e della diffusione dei vitigni locali su scala planetaria. Con lo spumante d’Asti DOCG la produzione italiana vitivinicola tocca alcune delle sue punte più alte per quanto riguarda l’eccellenza nel mondo, dovute a inedite tecniche di produzione e a un contesto geografico che il clima equilibrato, l’esposizione al sole e la composizione sedimentaria del terreno rende del tutto peculiare. Lo spumante d’Asti nasce da uve di Moscato Bianco in purezza, vinificate a spumante in modo che conservino le stesse qualità sensoriali degli acini appena colti. E sono proprio i sentori dell’uva giunta a maturazione in periodo di vendemmia, che il sofisticato processo di vinificazione mantiene intatti, a costituire la firma organolettica di questo prezioso vino. Due sono le declinazioni dell’Asti DOGC: lo spumante d’Asti e il Moscato d’Asti, differenziate non solo nella vinificazione ma anche nel vigneto. Lo spumante d’Asti ha un colore paglierino solcato da un fine quanto persistente perlage e da una leggera venatura muschiata. Al particolare colore corrisponde una straordinaria ricchezza organolettica, che richiama un bouquet esperidato di arancio e bergamotto, intensificato dalla presenza di fiori d’acacia, glicine, miele di montagna, fiori di sambuco e achillea. Il Moscato d’Asti vira invece al sapore dolce e sprigiona all’olfatto sentori di salvia, in aggiunta al ricco bouquet fiorito. Sia nel caso dello Spumante d’Asti che del Moscato d’Asti , la fresca intensità del gusto, il consistente sviluppo della spuma e il moderato tasso alcolico ne esaltano il carattere gioioso e vitale.

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto