Carignano del Sulcis DOC

Tutti i prodotti Carignano del Sulcis DOC

Nell’area del Sulcis, nell’estremo sud-ovest della Sardegna, viene prodotta un’interessante DOC sarda che comprende i soli vini rossi e rosati ottenuti dalle uve Carignano. Il Carignano è un vitigno che si pensa essere giunto in Sardegna dalla Provenza oppure da ancora più lontano, ossia dalla Spagna. Più precisamente, la presenza di questo vitigno in terra sarda risale probabilmente al Rinascimento o, prima ancora, al Medioevo e la si crede dovuta all’intensità di scambi commerciali fra la Sardegna e la Francia che avvenivano via Corsica, oppure alla dominazione spagnola dell’Italia meridionale da parte degli Aragonesi. Alcuni studiosi fanno invece risalire la presenza del Carignano addirittura ai fenici che, come attestano recenti scoperte storiche, lambirono con le loro navi le coste sarde fino a insediarvisi. Infine, per altri studiosi la presenza del Carignano nell’isola è legata alla conquista dei cartaginesi, tanto che ancora ai nostri giorni il Carignano viene coltivato nelle città di origine punica di Solci e Nora, oggi divenute Sant’Antioco e Pula. Qualunque siano le sue origini, quest’uva dal colore rosso bruno regala sicuramente il massimo del suo splendore organolettico se coltivata in climi mediterranei, tanto da essere diffusa lungo le aree più calde e assolate del bacino del Mediterraneo, come quelle del Maghreb. Le varietà in cui viene proposto il Carignano del Sulcis DOC sono Rosso, Rosso Riserva -se il vino viene commercializzato solo dopo un periodo di affinamento di due anni- Rosso Superiore -se le uve sono coltivate col metodo detto ad alberello latino- Rosato, Novello e Passito. Tutte queste varietà si caratterizzano in genere per il loro colore rosso rubino particolarmente intenso, per un odore vinoso, caratteristico e vigoroso e per un sapore asciutto, pieno e armonico che li rende in genere perfetti per accompagnare le carni e, in particolare, la carne di Agnello sia alla griglia che arrosto. La tipologia Novello è invece piacevolmente e intensamente fruttata, mentre quella Passito si rivela al palato dolce, morbida e vellutata.

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto