Cirò DOC

Tutti i prodotti Cirò DOC

Il Cirò è stato il primo vino calabrese ad aver ottenuto la denominazione di origine controllata, nel lontano 1969. Quest’importantissima DOC calabrese interessa le aree dei comuni di Cirò, Cirò Marina, Melissa e Crucoli, in provincia di Crotone. E premia l’eccellenza produttiva di un’area che da sempre ha fatto del vino la propria perla da esportazione. Basti pensare che nel mondo antico, il vino proveniente da questa regione, chiamata allora Cremissa, viene offerto ai vincitori dei giochi olimpici di Atene, per celebrarne la forza e la bravura. Milone di Crotone, vincitore di ben sei edizioni dei giochi ateniesi, è uno dei principali estimatori di questo vino. E, ben più recentemente, per rinnovare un’antica tradizione che non si è mai spenta ma, al contrario, ha continuato a prosperare, il Cirò è stato scelto come vino ufficiale delle Olimpiadi di Città del Messico del 1968. Possono fregiarsi della denominazione Cirò DOC le tipologie Bianco, Bianco Classico, Rosato e Rosso. La tipologia Rosso è commercializzata nelle varianti Rosso Superiore, Superiore Riserva, Classico, Classico Superiore e Classico Superiore Riserva. Il Cirò Rosso è realizzato con uve Gaglioppo all’80% minimo. Si presenta di color rubino che può essere più o meno intenso, venato di riflessi violacei. Nelle Riserve tende a scurire e volgere al granato. All’odore si presenta gradevole e delicato con sentori intensamente vinosi. Il suo sapore è secco, corposo e armonico. Con l’invecchiamento tende al caldo e al vellutato. Per le sue caratteristiche di gusto si abbina divinamente con arrosti e selvaggina. Il Cirò Rosato vede sempre il Gaglioppo come vitigno principe. Ha un odore delicato e vinoso, mentre al gusto può spaziare dal secco all’abboccato. La sua freschezza armonica e gradevole si accompagna stupendamente con primi piatti dai sughi di verdure. Il Cirò Bianco è invece ottenuto da uve Greco Bianco per un volume minimo dell’80%. Il suo colore bianco paglierino, dall’intensità più o meno accentuata, può presentare riflessi verdognoli. L’odore è armonico e gradevole. Il sapore va dal secco all’abboccato. Per il suo gusto armonico, delicato e caratteristico, si abbina magnificamente con antipasti, secondi di pesce e pietanze a base di uova.

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto