menu ×

Erbaluce di Caluso DOCG

La freschezza fine e primaverile di un bouquet di fiori di campo racchiusa in un bicchiere. È questa la sensazione che la DOCG bianca Erbaluce di Caluso riesce nobilmente a esprimere. Il pregiato bianco piemontese vanta la denominazione di origine controllata e garantita sin dal 2010, ma le prime tracce storiche che lo riguardano risalgono al 1600. Ottenuto dall’omonimo vitigno impiegato in purezza, l’Erbaluce di Caluso prende nome dal colore degli acini d’uva d’autunno. In questa stagione, i luminosi riflessi rosati dei chicchi si fanno più intensi, caldi e ambrati. L’area di produzione dell’Erbaluce è assai ristretta, cosa che accresce ancor più il valore e il prestigio del vino. L’epicentro della produzione è il comune di Caluso, sito nel cuore del Canavese. In commercio l’Erbaluce di Caluso si trova nelle quattro varianti: Tranquillo, Spumante, Passito e Passito Riserva. La versione Tranquillo si presenta allo sguardo limpida e di un elegante color giallo paglierino con riflessi brillanti. All’olfatto sprigiona un bouquet fino che evoca acacia e biancospino. Il sapore fresco e secco lascia emergere sul finale piacevoli accenti di mandorla. Con l’affinamento, la struttura organolettica dell’Erbaluce si complessifica, lasciando emergere in tutta la sua forza la componente minerale e le note terziarie. Per valorizzare al meglio la sua struttura fine e delicata, lo si può abbinare a piatti come frittate a base di verdure, fritti di carne e di pesce. L’abbinamento ideale è però quello con i piatti della tradizione piemontese, come il tomino e la zuppa canavesana a base di cavolo cappuccio e brodo di carne. La versione spumante prodotta con metodo classico si presenta con un perlage fino, leggero e gradevolmente persistente. Di colore paglierino scarico, l’Erbaluce Spumante ha un profumo delicato e caratteristico. Il suo gusto asciutto e le sue note spiccatamente fruttate e floreali lo rendono perfetto in ouverture di pasto oppure in accompagnamento a piatti di pesce come carpaccio di trota e tartare di coregone. Nella versione passito e passito riserva, l’Erbaluce esprime tutta la sua poliedricità. Il colore giallo oro volgente all’ambra, dalla limpidezza brillante, si accompagna a un profumo elegante. Il gusto dolce regala sensazioni di miele, confettura, frutta passita e candita, perfette per sublimare i prodotti dolciari locali, come gli amaretti.

contattaci

Contattaci

Servizio clienti 800 508 708
Lun - Ven 9.00 -13.00 14.00-18.00

Spedizione

Spedizione

Spedizione gratuita per tutti i vini della Selezione Origini

Pagamento

Pagamento

Pagamento sicuro con Carte di Credito oppure in contanti con SisalPay

Certificazioni

Certificazioni

Certificato SSL verified
Acquisti sicuri

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto

Vuoi continuare l’acquisto più tardi?

Salva i prodotti per ricevere un buono sconto, potrai completare l’ordine in un secondo momento senza dover comporre di nuovo il tuo carrello

Inserisci un indirizzo email valido
No, grazie. Non voglio il buono sconto