Lison DOCG

Tutti i prodotti Lison DOCG

Con la dicitura Lison DOCG vengono indicati alcuni dei più importanti vini prodotti in Veneto e Friuli Venezia Giulia a base di Tocai. Il disciplinare prescrive che il Lison DOCG venga prodotto solo nei comuni appartenenti all’area metropolitana di Venezia e in alcuni comuni friulani di Treviso e Pordenone. Nello

specifico, la sua produzione avviene nella pianura compresa fra il Tagliamento e il Livenza. La vicinanza dal mare regala all’area un clima temperato caratterizzato da forti escursioni termiche e dall’alternarsi dei venti freschi e asciutti del Nord con quelli caldi e umidi del Sud. Un clima simile è ideale affinche gli acini d’uva possano intensamente esprimersi. Per questo, le terre argillose dove viene prodotto il Lison erano rinomate per la viticoltura sin dall’epoca romana. È stato tuttavia grazie ai monaci Benedettini nel decimo secolo e alla Repubblica della Serenissima poi, che la pratica della viticoltura nell’area è stata razionalizzata. Nell’Ottocento è iniziata la vera e propria produzione di Tocai, detto semplicemente Tai dal 2007, che compone il Lison per un volume minimo dell’85%. Nel 2011, per la sua forte e rinomata identificazione col territorio in cui è prodotto, il Lison ha ottenuto la denominazione di origine controllata e garantita. All’interno dell’area in cui è prodotto il Lison è stata individuata la sottozona del Lison Classico, che comprende solo alcune aree dei comuni di San Stino di Livenza e Cinto Caomaggiore. Allo sguardo il Lison si presenta di un color giallo paglierino più o meno intenso, che si arricchisce talvolta di riflessi verdognoli o verde dorato. Il suo odore è invece caratteristico e gradevole. Per finire, il gusto si rivela asciutto e vellutato, con eventuali, piacevoli evocazioni di legno. Essendo un vino che risuona di mare, si abbina perfettamente con i piatti di pesce e con la cucina marinara locale. È perfetto anche con il prosciutto crudo, le uova, le erbe di stagione e le minestre. È anche un ottimo accompagnamento per i formaggi a media stagionatura. L’ideale è servirlo a una temperatura di 10-12 gradi.

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto