Rosso Orvietano DOC

L’Orvietano vanta un’importante storia vitivinicola che risale addirittura all’epoca etrusca. E oggi sta vivendo un rinnovato interesse da parte dei conoscitori. Accanto alla più famosa DOC bianca, conosciuta col nome di Orvieto DOC, questo territorio a spiccata vocazione enoica produce anche un’elegante DOC Rossa, conosciuta col nome di Rosso Orvietano. I territori interessati dalla produzione della DOC rossa sono in parte sovrapposti a quelli della DOC Bianca e, in particolare, interessano il territorio di San Venanzo, spingendosi fino alla Valle del Tevere, in parte dei colli di Amerino e in alcune aree ristrette del Viterbese. Si tratta di un territorio a cavallo fra Umbria e Lazio, delimitato a Nord dal Lago Trasimeno, a Ovest dal lago di Bolsena e a Est da quello di Corbara. L’Orvietano Rosso ha ottenuto la denominazione di origine controllata nel 1998, quando l’Umbria ha adottato una strategia di valorizzazione delle propria produzione vitivinicola, altrimenti rimasta all’ombra di quella di altre regioni, e ha scelto di far emergere le diverse specificità che la caratterizzano. Sotto la medesima DOC ricade una produzione assai variegata. La ragione di ciò è dovuta a un disciplinare che ammette l’uso di numerose qualità di uvaggio, consentendo ai vari produttori di sperimentare interessanti blend e innovative composizioni. Ne risultano vini le cui varianti stilistiche sono tutte da scoprire e da gustare. I vitigni ammessi dal disciplinare come primari sono Aleatico, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Canaiolo Rosso, Ciliegiolo, Merlot, Montepulciano, Pinot Nero e Sangiovese, impiegati sia in purezza che in modo congiunto e per una percentuale non superiore al 70%. Per il restante 30% sono invece ammesse uve Barbera, Cesanese, Colorino e Dolcetto. Invecchiato di due-tre anni prima della sua commercializzazione, il Rosso Orvietano si presenta allo sguardo di un color rosso rubino vivace e intenso, sottolineato da punte porpora. L’aroma intenso e sovente erboso di questo raffinato rosso fa da introduzione a un gusto ampio, morbido, elegante e vellutato. La sua buona struttura lo rende perfetto in accompagnamento ad arrosti saporiti, norcineria e formaggi invecchiati dal sapore forte.

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto