menu ×

Ruchè di Castagnole Monferrato DOCG

Tutti i prodotti Ruchè di Castagnole Monferrato DOCG

Il Ruché di Castagnole Monferrato, seppur meno conosciuto rispetto agli altri nobili vini della sua zona, può essere a pieno titolo considerato una delle più grandi DOCG Piemontesi. La sua produzione interessa l’esclusiva provincia di Asti e, nello specifico, comprende i soli comuni di Castagnole Monferrato, che rappresenta il cuore della produzione, Montemagno, Grana, Portacomaro, Refrancore, Scurzolengo e Viarigi. Il Ruché è prodotto a partire dalle uve dell’omonimo vitigno, impiegate pressoché in purezza. Si tratta di uve autoctone di antica origine, che regalano al vino la sua spiccata e autentica unicità. Le origini del nome Ruché si perdono nella storia. Alcuni studiosi pensano che questo nome sia la versione dialettale del nome Rocco. Si crede infatti che l’abbazia di San Rocco, oggi inesistente, insieme ai suoi vitigni, sia stata il primo centro di produzione di questo vino. Altri studiosi credono che il nome Ruché derivi invece dalla parola dialettale con cui si indicano le vigne piantate lungo erte colline e felicemente esposte al sole. Il grande successo che il Ruché sta conoscendo negli ultimi decenni come vino di nicchia ha fatto sí che ottenesse nel 2010 la denominazione di origine controllata e garantita. Se ci soffermiamo sulle sue caratteristiche organolettiche, scopriamo un vino dal bel color rosso rubino non troppo carico, striato da riflessi violacei che col tempo volgono sempre di più all’aranciato. L’odore del Ruché è piacevolmente intenso. Le sue note stuzzicano le narici per la loro gradevole aromaticità e le loro complesse evocazioni di frutta e fiori, in cui è possibile riconoscere rosa, geranio, pepe, cardamomo e ciliegia. Il sapore del Ruché spazia dal secco all’amabile. La leggera componente aromatica si esprime su un fondo armonico e leggermente tannico. Le interessanti sfaccettature del Ruché si degustano al meglio quando il vino è servito a una temperatura compresa fra i 16 e i 20 gradi. La sua struttura di medio corpo si accompagna manificamente bene con formaggi a media e alta stagionatura dal piglio deciso, come Castelmagno, Raschera, Gorgonzola e Grana. Bevuto nei mesi freddi, il Ruché è perfetto per accompagnare i piatti della tradizione invernale piemontese, come fonduta, finanziera e agnolotti.

contattaci

Contattaci

Servizio clienti 800 508 708
Lun - Ven 9.00 -13.00 14.00-18.00

Spedizione

Spedizione

Spedizione gratuita per tutti i vini della Selezione Origini

Pagamento

Pagamento

Pagamento sicuro con Carte di Credito oppure in contanti con SisalPay

Certificazioni

Certificazioni

Certificato SSL verified
Acquisti sicuri

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto

Vuoi continuare l’acquisto più tardi?

Salva i prodotti per ricevere un buono sconto, potrai completare l’ordine in un secondo momento senza dover comporre di nuovo il tuo carrello

Inserisci un indirizzo email valido
No, grazie. Non voglio il buono sconto