Soave DOC

Tutti i prodotti Soave DOC

Insieme al Chianti, il Soave DOC è uno dei vitigni italiani più largamente esportati e conosciuti nel mondo, grazie alla sua immediata, asciutta e accattivante freschezza. La DOC Soave è stata istituita nel 1967 e riunisce i vini prodotti nella provincia di Verona a base del locale uvaggio di Garganega, impiegato per un volume minimo del 70%. Il Garganega è un uvaggio a bacca bianca, coltivato nelle morbide colline situate a est della città veneta di Vicenza, ai piedi dei Monti Lessini. Si tratta di un uvaggio tardivo la cui buccia particolarmente spessa permette agli acini di uva di resistere alla foschia che d’autunno interessa la zona. Le aree comprese dalla DOC sono quelle dell’omonimo comune di Soave, Monteforte d’Alpone, San Martino Buon Albergo, Lavagno, Mezzane, Caldiero, Colognola, Illasi Cazzano, Roncà, Montecchia e San Giovanni Ilarione. Conosciuto soprattutto nella versione ferma, il Soave viene prodotto anche nella meno conosciuta ma altrettanto gradevole versione Spumante. E già nel 1931, l’area di produzione di quello che poi sarebbe diventato il Soave DOC, venne indicata per Decreto Reale come l’area che, insieme a quella di produzione del Chianti, aveva il potenziale commerciale più alto da sviluppare. L’alto potenziale di questo vino è dato dal suo gusto pieno e insieme delicato che lo rendono facile e immediato da bere. Il suo colore è il giallo paglierino volgente talvolta al verdognolo. Il Soave sprigiona un odore vinoso con un profumo caratteristico, intenso e delicato. Al palato si presenta asciutto, di medio corpo e armonico, con leggere percezioni amarognole. Il clima soleggiato e il terreno poco fertile e petroso regalano al Soave eleganti sentori minerali.
Per quanto riguarda gli abbinamenti gastronomici, questo vino è ideale per esaltare i sapori dei piatti del territorio da cui proviene, come la minestra di verdure con fagioli oppure l’antico pane bollito, condito con un filo d’olio e con le verdure quali verza e cavolo cappuccio. Utilizzato anche per insaporire i piatti di carne durante la cottura, il Soave si rivela inoltre perfetto con cibi quali lumache, ostriche e altri frutti di mare. È, non da ultimo, divino con le acciughe sotto sale.

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto