menu ×

Suvereto DOCG

Il Suvereto è una delle grandi DOCG toscane, per troppo tempo ingiustamente lasciata in secondo piano dalle altre grandi eccellenze enoiche della regione. La DOCG interessa l’area che vede nel comune di Suvereto il proprio centro e che si estende da Cecina fino a Follonica per affacciarsi su una delle parti più suggestive del mar Tirreno, quella che guarda l’isola d’Elba. In quest’area la produzione del vino, già ampiamente diffusa e radicata in epoca etrusca e poi romana, conosce grande splendore a partire dall’Ottocento. Emanuele Repetti, nel 1834, descrive la zona come lussureggiante di vigne e oliveti che si estendono a perdita d’occhio. Più recentemente gli operatori della zona hanno dato avvio a una straordinaria opera di valorizzazione dei loro vitigni che ha portato prima, nel 1989, all’ottenimento della dicitura DOC Val di Cornia e poi alla creazione, nel 2000, della sottozona Suvereto DOCG. La base ampelografica del Suvereto è piuttosto ricca, tanto da dare vita a quattro diverse tipologie di rosso a seconda del vitigno principe impiegato: il Suvereto, realizzato con un blend di uve Merlot e Cabernet Sauvignon, il Suvereto Sangiovese, il Suvereto Merlot e il Suvereto Cabernet Sauvignon. Fra i vitigni impiegati spiccano sicuramente due grandi francesi di origine bordolese: il Merlot e il Cabernet Sauvignon che, in quest’area come in quella vicina di Bolgheri, riescono a esprimere al meglio le proprie potenzialità. La DOCG Suvereto si caratterizza per il suo colore rubino intenso con spiccati riflessi rosso granato, che tendono ad accentuarsi con l’invecchiamento. L’odore caratteristico e delicato, nella tipologia Cabernet Sauvignon, acquista un’eleganza impareggiabile. Al palato la DOCG Suvereto si presenta piacevolmente asciutta, vellutata, armonica, di buon corpo. L’affinamento in botte arricchisce il vino della complessità dei sentori di legno, che nella tipologia Riserva acquistano un gradevole spessore. Per quanto riguarda gli abbinamenti, questa DOCG regala il meglio in accompagnamento ai piatti della tradizione locale, come la ribollita, la pasta e fagioli e il tortello maremmano ripieno alle patate. La tipologia Riserva si addice a piatti saporiti e molto ben strutturati come la cacciagione o il tradizionale buglione di agnello.

contattaci

Contattaci

Servizio clienti 800 508 708
Lun - Ven 9.00 - 16.00

Pagamento

Pagamento

Pagamento sicuro con Carte di Credito oppure in contanti con SisalPay

Certificazioni

Certificazioni

Certificato SSL verified
Acquisti sicuri

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto

Vuoi continuare l’acquisto più tardi?

Salva i prodotti per ricevere un buono sconto, potrai completare l’ordine in un secondo momento senza dover comporre di nuovo il tuo carrello

Inserisci un indirizzo email valido
No, grazie. Non voglio il buono sconto