Tintilia del Molise DOC

Tutti i prodotti Tintilia del Molise DOC

Nei territori delle province di Campobasso e di Isernia ha origine il Tintilia del Molise, una DOC Rossa dal carattere morbido e intenso. A dare i natali a questa eccellenza italiana è una terra dove la coltivazione della vite e la produzione del vino sono antichissime. Le tracce e le testimonianze archeologiche fanno infatti risalire la produzione enoica all’epoca dei coloni greci della Magna Grecia e, ancor prima, all’epoca in cui il territorio molisano era abitato dai popolo dei Sanniti. E anche il famoso scrittore latino Plinio ci ha lasciato splendide parole sulla profonda relazione che lega il territorio molisano alla produzione del vino. Tuttavia, la diffusione del Tintilia vero e proprio risale a epoche più tarde. Nello specifico risale al Settecento, quando l’omonimo vitigno venne importato in Molise dalle famiglie nobiliari dell’epoca. Probabilmente si tratta di un vitigno di origine iberica, dato che l’etimo del nome Tintilia rimanda chiaramente all’aggettivo spagnolo “tinto” con cui si indica il vino rosso. Il successo dell’introduzione e della diffusione del Tintilia in Molise fu tale che, nell’anno 1900, questo vino vinse la prestigiosa medaglia d’oro all’eccellenza alla mostra vinicola di Parigi. E nel 2011, per decreto ministeriale è stata finalmente riconosciuta per il Tintilia la denominazione di origine controllata. Questo rosso molisano dai magnetici riflessi violacei viene commercializzato in tre diverse tiplogie: la tipologia Rosso, quella Rosé e, per finire, la tipologia Rosso Riserva. La tipologia Rosso ha un odore vinoso, intenso, gradevole e caratteristico. Il suo sapore secco, morbido e armonico la rende perfetta in accompagnamento con i piatti locali come il castrato e il capretto. La tipologia rosé ha invece un odore fruttato e delicato che fa da introduzione a un gusto asciutto, fresco, armonico e fruttato. La sua morbida freschezza si accompagna bene ad antipasti e primi piatti di mare. La tipologia Riserva ha invece un odore speziato, intenso e caratteristico. Il suo gusto secco, armonico, morbido e caratteristico si sposa magnificamente con piatti molto saporiti, fra cui spiccano i formaggi ben stagionati, la carne d’agnello, gli arrosti e la cacciagione.

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto