menu ×
miglior prezzo

Ambrato del Notaio

Oltrepò Pavese DOC

Il Montù
Lombardia
  • Bottiglia 0,50 L 11,17

  •  
  • offerta proposta da Cantina Storica Montù Beccaria . Vedi termini e condizioni
  • Tutte le offerte di questo venditore hanno Spedizione Gratuita.
  • Spedizione in 1-2 giorni lavorativi.

Disponibilità: 50 unità disponibili

-
+
Tipo vino: Bianco
Aromi: Note Fruttate, Aromatico
Abbinamenti: Formaggi Stagionati
Vitigni: Vitigni aromatici
Gradazione Alc.: 12,5%
Temperatura: 12-14°C
Colore: Giallo Ambrato
Corpo: Medio

La scheda del sommelier


Andrea Chinosi

Sommelier A.I.S. dal 2010

Alla vista

  • limpidezza
  • consistenza
  • effervescenza

Giallo dorato con riflessi ambrati. Nel bicchiere è davvero intrigante, bellissima consistenza quasi “oleosa”.

All'olfatto

  • intensità
  • complessità
  • qualità

Intenso e complesso, parte da pesche sciroppate fino ad arrivare alle note floreali di rosa, violetta e mora di gelsi. Chiude con filo di mineralità.

Al palato

  • dolcezza
  • acidità
  • tannino
  • sapidità

Morbido, mieloso ma mai stucchevole, mai troppo dolce e con una nota fresca. Di ottima beva.

Ambrato del Notaio

L'Ambrato del Notaio è un vino bianco prodotto a Montù Beccaria, un piccole comune lombardo situato nel cuore dell'Oltrepò Pavese. Questo piccolo lembo di terra confinante con il Piemonte e l'Emilia Romagna è un territorio tradizionalmente vocato alla produzione di uva e vino. Il clima ventilato d'estate e asciutto d'inverno unito a un terreno argilloso, calcareo e gessoso, rendono l'Oltrepò pavese un'area vitivinicola di grande importanza. L'Ambrato del Notaio della Cantina Storica Montù Beccaria, antico edificio della zona fondato nel 1902, è prodotto a partire da una miscela particolare di uve aromatiche, la cui composizione cambia in base alle annate. I grappoli sono lasciati nelle vigne ad appassire fino ad autunno inoltrato. In questo modo, grazie all'intervento di fattori quali l'umidità, il clima favorevole e il territorio adatto, le uve destinate alla produzione dell'Ambrato vengono ricoperte dalla Botrytis Cinerea. Questa muffa nobile rompe gli acini e aumenta l'evaporazione dell'acqua in essi contenuti, favorendo la concentrazione degli zuccheri. A questo punto, le uve appassite giungono in cantina dove inizia la vinificazione separata, in modo da valorizzare al massimo ogni singolo grappolo d'uva. Successivamente, il mosto così fermentato viene assemblato con cura al fine di ottenere un vino elegante e raffinato.L'Ambrato del Notaio è un vino giallo dorato con piacevoli sfumature color ambra. È limpido, molto consistente e caratterizzato dalla totale assenza di perlage. A bicchiere fermo l'olfatto è piacevolmente inebriato da un bouquet fruttato abbastanza complesso e aromatico. Le iniziali note di pesca sciroppata lasciano la scena alla rosa, alla violetta e ai fiori di Calicanto. Gli ultimi aromi di mora dei gelsi si spengono in un lieve ma persistente accenno minerale. L'Ambrato del Notaio è morbido, lievemente acido e sapido. Al palato si rivela dolce ma non stucchevole, denso e cremoso, con una singolare nota fresca nel finale. È un vino da meditazione, ottimo in compagnia di un buon libro e di serate davanti al camino. Accompagna con classe ed eleganza qualsiasi dessert, in particolare la pasticceria e i dolci secchi. Per i palati più esigenti risulta gradevole l'abbinamento con il cioccolato o con gelati a base di creme. Innovativo e sorprendente è l'accostamento con formaggi grassi e stagionati. Per la degustazione è consigliabile un calice piccolo con lo stelo lungo, per evitare di scaldare il vino con la mano. La temperatura di servizio ideale è di circa 12-14 °C.

Altri vini prodotti dalla cantina:

Altre etichette della stessa denominazione

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto