menu ×

Illivia Rosato Di Negroamaro

Salento IGT

PROVENIENZA

map-pin Puglia

PRODUTTORE

Leone de Castris

COLORE

FORMATO

Bottiglia 0,75L

  • 6,30 € 7,10 € | -11%

  •  
-
+

Disponibilità: 100 unità disponibili

spedizione gratuita

Acquistane per avere la spedizione gratuita!

  • Spedizione in 1-2 giorni lavorativi.
Tipo: Rosé
Aromi: Note Floreali
Abbinamenti: Aperitivi, Carni Bianche, Affettati e Salumi, Arrosti
Vitigni: Negroamaro
Gradazione Alc.: 12,5%
Colore: Rosato
Corpo: Medio
Temperatura di Servizio: 10-12°C

Descrizione Illivia Rosato Di Negroamaro

La storia del Negramaro si perde nella notte dei tempi; sono in molti a ritenere sia stato introdotto dagli antichi greci. L'etimologia, che resta comunque incerta, ricondurrebbe ai termini dialettali "niuru" e "maru", rispettivamente "nero" e "amaro", a sottolinearne un colore scuro e un sapore amaro delle uve. Si tratta di un vino particolarmente diffuso nel Salento che, assieme al Primitivo, costituisce la peculiare ricchezza enologica di questa altrettanto ricca terra. A differenza del Rosso, la produzione del Rosato prevede una macerazione ridotta del mosto fiore (dalle 12 alle 24 ore circa), giusto il tempo di portare nel vino l'anima dell'uva. L'Illiria Rosato di Negramaro di Leone De Castris è un vino secco, un Rosè dal colore cerasuolo e dalle note floreali; al palato fruttato, fresco e piacevole, ben si sposa con piatti leggeri della cucina tradizionale mediterranea tra cui carni bianche e arrosti, salumi e aperitivi ma anche minestre e primi piatti. Prodotto a Salice Salentino con le uve raccolte nella prima decade di settembre, l'Illiria Rosato di Negramaro, dopo un breve periodo di macerazione, è lasciato fermentare in tini di acciaio inox a bassa temperatura.L'illiria Rosato di Negramaro è un esclusivo Rosè; si abbina perfettamente a primi piatti delicati e secondi di carni, bianche o rosse, ad arrosti oppure ai salumi; si presta molto bene anche per semplici aperitivi. Nasce in Puglia dalle Cantine Leone De Castris di Salice Salentino nella provincia di Lecce, quindi nella zona centrale del Salento, al confine con le province di Brindisi e Taranto, sopra vitigni con cordone speronato di cinquemila ceppi per ettaro, piante con oltre vent'anni di vita e la cui vendemmia avviene nella prima decade di settembre. Successivamente ad un breve periodo di macerazione, si estrae il mosto fiore il quale, dopo la susseguente decantazione, è messo a fermentare a basse temperature, dentro appositi tini di acciaio inox. Ricavato da uve Negroamaro, quest'ottimo Rosato si presenta al naso con delle particolari note floreali di rosa e con una gradazione alcolica del 12% Vol. Dal gusto fresco e piacevolmente fruttato, si distingue per essere un prodotto morbido ed equilibrato. Va servito alla temperatura di 8-10°C.

Vini dello stesso produttore:

Potrebbero interessarti anche:

contattaci

Contattaci

Servizio clienti 800 508 708
Lun - Ven 9.00 -13.00 14.00-18.00

Pagamento

Pagamento

Pagamento sicuro con Carte di Credito oppure in contanti con SisalPay

Certificazioni

Certificazioni

Certificato SSL verified
Acquisti sicuri

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto

Vuoi continuare l’acquisto più tardi?

Salva i prodotti per ricevere un buono sconto, potrai completare l’ordine in un secondo momento senza dover comporre di nuovo il tuo carrello

Inserisci un indirizzo email valido
No, grazie. Non voglio il buono sconto