menu ×

Kline Bianco

Basilicata IGT

PROVENIENZA

map-pin Basilicata

PRODUTTORE

Cantine Strapellum

ANNATA

2016

COLORE

FORMATO

Bottiglia 0,75L

  • 6,70 €

  •  
-
+

Disponibilità: 50 unità disponibili

spedizione gratuita

Acquistane per avere la spedizione gratuita!

  • Spedizione in 1-2 giorni lavorativi.
Tipo: Bianco
Aromi: Note Floreali
Abbinamenti: Primi Piatti, Carni Bianche
Vitigni: Aglianico 100%
Gradazione Alc.: 13%
Colore: Giallo Paglierino
Corpo: Medio
Bicchiere di Servizio: Renano
Temperatura di Servizio: 8-10°C

Descrizione Kline Bianco

"Vino e Cantina: Kline Bianco fa parte della linea Kline delle Cantine Strapellum, dedicata al vitigno principe della Basilicata: l’aglianico.
Si caratterizza come un vino bianco moderno, piacevole e profumato, appartenente alla denominazione Basilicata IGT.
Vitigni: Aglianico
Suoli: situati alle pendici del Volture, il vulcano spento della Basilicata, i terreni della Cantina Strapellum sono ricchi di sostanze minerali e nutritive, come silicio, potassio e ferro, che conferiscono ai vini dell’azienda lucana grande eleganza e finezza. Le vigne sono collocate su zone collinari e montuose nella provincia di Potenza, nei pressi di Rionero in Vulture, ad una altitudine media di 450 metri sul livello del mare.
Fertili e rigogliosi, i terreni della Basilicata, sono influenzati non solo dalla natura vulcanica del suolo, ma anche dalla morfologia del territorio circostante e dal clima, che gode dell’azione determinante del mar Ionio, del mar Tirreno e degli Appennini, che solcano l’entroterra e rivelano un territorio collinare e montano, con solo l’8% di pianura in tutta la regione.
Vinificazione: le uve di aglianico del Vulture in purezza, sono selezionate e raccolte esclusivamente a mano, per preservare l’integrità e la qualità del grappolo. Quindi vengono vinificate in bianco, da mani esperte e con attente e rigorose operazioni in una cantina tecnologicamente all’avanguardia, che segue con attenzione meticolosa ogni fase delle lavorazioni. Dopo una fermentazione e una maturazione delle uve in vasche di acciaio inox, il vino viene imbottigliato e affina per alcuni mesi in vetro prima della commercializzazione.
Come tutti i vini delle Cantine Strapellum, il Kline Bianco si distingue per la finezza che parte dall’alta qualità della materia prima e dalle sapienti e innovative lavorazioni.
Descrizione sensoriale: nel bicchiere si presenta di un bel giallo paglierino limpido e luminoso, da riflessi verdolini. Al naso i sentori minerali e floreali si susseguono velocemente, arricchiti da una leggera sensazione di fieno sul finale, che conduce ad un sorso fresco e sapido, di grande bevibilità e buona persistenza. Presenta un corpo medio, con un interessante e piacevole equilibrio tra l’acidità iniziale e la componente pseudo-calorica.
Abbinamento: servito alla temperatura di 10-12 °C è un vino fresco e versatile, da tutto pasto, che può sorprendere il naso con delicati sentori di amarena e lampone. Il Kline Bianco è infatti ottimo per accompagnare primi e secondi piatti di terra, carni bianche, secondi di pesce e pollame, ma anche formaggi freschi e frutti di mare.
Da provare con ravioli di magro, orecchiette alla lucana, spigola in crosta di sale e calamari ripieni.
Ideale come aperitivo abbassando un po' la temperatura di servizio, può essere accompagnato a delicati finger food o antipasti leggeri per un pranzo in famiglia o una piacevole serata tra amici."

Analisi visiva
  • limpidezza
  • consistenza
  • effervescenza

Giallo paglierino con riflessi verdolini; abbastanza consistente, scorre fluido nel calice e il manto glicemico tradisce una buona alcolicità

Analisi olfattiva
  • intensità
  • complessità
  • qualità

Al naso è pungente con una nota minerale quasi gessosa. Sensazione erbacee di fieno tagliato e fiori bianchi di campo

Analisi gustativa
  • dolcezza
  • acidità
  • tannino
  • sapidità

Fresco ma ben strutturato, abbastanza armonico tra acidità iniziale e pseudo calore alcolico

Sommelier Alma - A.I.S, Sommelier A.I.S. dal 2010

Corso d'aggiornamento sommelier senza frontiere tenuto da Gianluca Bonera e Luisito Perazzo. Master Sommelier Alma-ais dal 2015. Collaborazioni con diversi produttori, a livello di comunicazione e divulgazione del prodotto e del territorio. 2015 viaggio formativo in Borgogna. 2016 periodo tesi/stage da produttori di vino di territorio (Fulvio Bressan(Go), La Stoppa (Pc), Nino Barraco (Tp), Emidio Pepe (Te), Oasi degli angeli (Ap), Terre a mano (Gr), Principiano (Cn), Walter de Batté (Sp).

Vini dello stesso produttore:

Potrebbero interessarti anche:

contattaci

Contattaci

Servizio clienti 800 508 708
Lun - Ven 9.00 -13.00 14.00-18.00

Pagamento

Pagamento

Pagamento sicuro con Carte di Credito oppure in contanti con SisalPay

Certificazioni

Certificazioni

Certificato SSL verified
Acquisti sicuri

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto

Vuoi continuare l’acquisto più tardi?

Salva i prodotti per ricevere un buono sconto, potrai completare l’ordine in un secondo momento senza dover comporre di nuovo il tuo carrello

Inserisci un indirizzo email valido
No, grazie. Non voglio il buono sconto