menu ×

Nebbiolo d’Alba

Nebbiolo d'Alba DOC

REGIONE

map-pin Piemonte

ANNATA

2015

COLORE

FORMATO

Bottiglia 0,75L

  • 9,40 € 10,40 € | -10%

  •  
-
+

Disponibilità: 100 unità disponibili

  • Spedizione Gratuita per ordini superiori a 69,00 €.
  • Spedizione in 1-2 giorni lavorativi.
Tipo vino: Rosso
Aromi: Note Fruttate
Abbinamenti: Carni Rosse, Ragù di carne, Pollame nobile
Vitigni: Nebbiolo
Gradazione Alc.: 12%
Temperatura: 16-18°C
Colore: Rosso Rubino
Corpo: Robusto

Descrizione Nebbiolo d’Alba

Il Nebbiolo d'Alba dei Giacosa Fratelli viene ricavato dall'omonimo vitigno, nelle terre collinose e ripide chiamate Roero, sulle due sponde del fiume Tanaro. I metodi di coltivazione rispettano tutt'oggi ancora le vecchie tradizioni tramandate da secoli. Il "vitigno delle nebbie", nome acquisito per il suo ciclo vegetativo, ritarda la maturazione dei grappoli di uva, quando già le colline sono circondate dalla nebbia per l'imminente arrivo dell'autunno. La prima citazione del vitigno viene trovata nei "Documenti della Storia del Piemonte" dove si parla di questa varietà di uva coltivata sulla collina di Rivoli. L'etichetta di questo meraviglioso vino rosso si pregia del marchio DOC, (Denominazione di Origine Controllata) riconoscimento avuto nel lontano 1970. Il clima, molto originale, si avvale del vento proveniente dal mar Ligure che, in collaborazione con il particolare terreno composto da argilla, calcare e tufo, collabora alla crescita del vitigno. ll procedimento di vinificazione avviene a fine settembre tramite pigiatura, il mosto viene travasato in tini di legno a una temperatura che oscilla sui 13-17° C, per attivare la fermentazione alcolica. L'affinamento viene effettuato in botti di legno di quercia per 8 mesi, per poi essere travasato in bottiglie "renane" di vetro scuro a collo corto.Il vino Nebbiolo d'Alba, alla vista, si presenta con il suo colore rosso rubino, brillante e dotato di riflessi granati accattivanti. Delicati profumi di rose, geranio e viole si miscelano alla vaniglia, componendo un vino rosso fragrante, che colpisce l'olfatto. Al palato questa particolare etichetta è setosa e secca, avvalendosi di una struttura notevole. Vino di grande equilibrio, esso si abbina con primi piatti consistenti, carni rosse arrostite o brasate, selvaggina (sia di pelo che di piume). Con le fritture di pesce, i contorni di verdure arrostite, sia a media stagionatura che piccanti, questo vino piemontese si sposa perfettamente, armonizzandosi con pietanze tipiche della gastronomia piemontese, come il bollito misto o i formaggi di media stagionatura. Il Brunello deve essere servito a una temperatura di 18° C, la bottiglia necessita di essere stappata un'ora prima di sedersi a tavola, per favorire la fuoriuscita dei profumi e permettere al vino di recuperare le sue proprietà organolettiche, se viene servito in caraffa viene anticipata la decantazione. Il bicchiere adatto per degustare al meglio questo vino DOC è il calice a pancia ampia che, proponendo una superficie maggiore, sprigiona tutta l'essenza di questa eccellenza italiana.

Altri vini prodotti dalla cantina:

Altre etichette della stessa denominazione

contattaci

Contattaci

Servizio clienti 800 508 708
Lun - Ven 9.00 -13.00 14.00-18.00

Spedizione

Spedizione

Spedizione gratuita per tutti i vini della Selezione Origini

Pagamento

Pagamento

Pagamento sicuro con Carte di Credito oppure in contanti con SisalPay

Certificazioni

Certificazioni

Certificato SSL verified
Acquisti sicuri

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto

Vuoi continuare l’acquisto più tardi?

Salva i prodotti per ricevere un buono sconto, potrai completare l’ordine in un secondo momento senza dover comporre di nuovo il tuo carrello

Inserisci un indirizzo email valido
No, grazie. Non voglio il buono sconto