miglior prezzo

Passito di Noto

2016

Passito di Noto DOC

Planeta
Sicilia
  • Bottiglia 0,50 L 21,50

  •  
  • offerta proposta da VINO75 . Vedi termini e condizioni
  • Spedizione Gratuita per ordini superiori a 69,00 €.
  • Spedizione in 1-5 giorni lavorativi.

Disponibilità: 100 unità disponibili

-
+
Tipo vino: Dolce
Aromi: Note Fruttate, Vaniglia, Speziato
Abbinamenti: Dolci Secchi e Pasticceria
Vitigni: Moscato Bianco 100%
Gradazione Alc.: 11%
Temperatura: 10-12°C
Colore: Giallo Dorato
Corpo: Medio

Passito di Noto

Il Passito di Noto della cantina Planeta è uno dei fiori all'occhiello della tenuta portata avanti con passione dal proprietario Diego, dalla sua famiglia e dai suoi collaboratori. Siamo nei territori siciliani alle pendici del vulcano Etna, tra Noto, Capo Milazzo, Vittoria, Menfi, dove si respira l'ospitalità tipica dell'isola. È realizzato con un uvaggio composto da uve Moscato Bianco 100%. Il vitigno a bacca bianca è probabilmente originario della Grecia, importato in territorio italiano verso il II secolo a.C e diffuso dai Romani in Gallia. Il nome deriva dal latino "muscum", muschio, il particolare sentore espresso dal suo profumo. La vendemmia, manuale e in piccole cassette, è precoce intorno alla fine di agosto. Le uve vengono fatte appassire in fruttaia e poste in un locale ventilato a 23 °C, dopo 40 giorni perdono circa la metà del loro peso e subiscono pressatura dolce. Il mosto zuccherino fermenta ancora lentamente a 18 °C in vasche d'acciaio inox, dove sosta per almeno un altro mese, prima dell'imbottigliamento finale.
Il Passito di Noto si presenta al bicchiere con un colore giallo oro brillante con riflessi paglia e rosati. Avvicinandolo al naso sprigiona un bouquet zuccherino molto dolce, creato dall'appassimento di più di un mese e mezzo, con sentori gradevoli di mela cotogna, petali di rosa, albicocca e frutta tropicale. Il gusto è carnoso, dolce, rimanda al torrone e allo zenzero candito, è vivace e rinfrescato da note agrumate. Trova il matrimonio ideale con tutti i dessert, con i dolci a fine pasto di pasta frolla, con le crostate di frutta, la pasticceria secca, i biscotti alle mandorle, alle noci e ai pistacchi. È perfetto con le preparazioni con miele, uvetta, frutta secca e candita, con ingredienti caratterizzati da note acide di lunga persistenza. Meraviglioso con i dolci locali della tradizione siciliana, la cassata e i cannoli; allo stesso modo si abbina ai dolci natalizi come il panettone. Un altro sposalizio azzeccato è con formaggi erborinati come il gorgonzola dolce o piccante e con la ricotta. Si serve alla temperatura ottimale tra i 18 e i 20 °C, versato nel particolare bicchiere per vini passiti e liquorosi, più piccolo di quelli tradizionali e con un lungo stelo che consente la presa salda e impedisce che il calore della mano scaldi il liquido. La bevuta ridotta trattiene al meglio gli aromi come uno scrigno prezioso e permette una degustazione più lenta, oltre alla giusta salita verso il senso dell'olfatto e successivamente del gusto.

Altri vini prodotti dalla cantina:

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto