miglior prezzo

Pernero Pinot Nero Dell'Oltrepò

2016

Pinot nero dell'Oltrepò Pavese DOC

Travaglino
Lombardia
  • Bottiglia 0,75 lt 9,00

  •  
  • offerta proposta da Travaglino . Vedi termini e condizioni
  • Tutte le offerte di questo venditore hanno Spedizione Gratuita.
  • Spedizione in 1-2 giorni lavorativi.
Tipo vino: Rosso
Aromi: Note Fruttate, Frutti Rossi
Abbinamenti: Affettati e Salumi, Risotti, Pollame nobile, Carni Bianche
Vitigni: Pinot Nero 100%
Gradazione Alc.: 12,5%
Temperatura: 14-16°C
Colore: Rosso Rubino
Corpo: Robusto

La scheda del sommelier


Andrea Chinosi

Sommelier A.I.S. dal 2010

Alla vista

  • limpidezza
  • consistenza
  • effervescenza

Rosso rubino scarico molto vivace nel bicchiere.

All'olfatto

  • intensità
  • complessità
  • qualità

Intenso, fiori eleganti tipo rosa e viola. Chiude con frutti rossi come ciliegia e neri come le more.

Al palato

  • dolcezza
  • acidità
  • tannino
  • sapidità

Fresco diretto e acido, di buona sapidità , bellissima beva ed equilbrio.

Pernero Pinot Nero Dell'Oltrepò

Il Pernero Pinot Nero Dell'Oltrepò, nasce nelle cantine dell'azienda vitivinicola Travaglino, antica realtà vinicola a Calvignano, posizionata sulle colline sovrastanti Casteggio. Le uve provengono dalla Vigna Cà Nova, prodotto secondo rigide regole, acquisendo l'importante etichetta Pinot nero dell'Oltrepò Pavese DOC, a conferma della sua elevata qualità. Il microclima della zona è perfetto per la corretta maturazione dei frutti. Il suolo è ben drenato e ventilato, brullo, argilloso e calcareo, con presenza di sabbia e ciottoli nel sottosuolo. L'allevamento segue il metodo classico del cordone speronato e potatura Guyot, con densità d'impianto di 4.800 ceppi per ettaro, ad un'altitudine di circa 230 metri rispetto al livello del mare, con esposizione a sud e sud-est. L'uva adoperata per questo vino è il Pinot Nero, vendemmiata nella seconda decade di settembre, raccolta manualmente in ceste di legno, selezionata accuratamente in cantina per usare i grappoli migliori. Segue la diraspatura e pressatura con macchine a pigiatura soffice, dopo si ha la vinificazione in serbatoi di acciaio inox a temperatura di 22-24 °C. L'affinamento è sempre in acciaio sulle fecce per 6 mesi, a marzo successivo alla vendemmia il vino viene imbottigliato.
Il Pernero Pinot Nero Dell'Oltrepò all'esame visivo presenta un caratteristico colore rosso rubino brillante, con riflessi violacei, tendente al rosso acceso con l'invecchiamento. Nel calice è corposo, esprime un ampio bouquet di profumi, spiccano al naso soprattutto la fragolina di bosco e frutti rossi, in un secondo momento di percepiscono mora e sentori di cannella e erbacce. Di grande bevibilità, energico e vinoso, leggermente tannico ed amarognolo. Il finale è fruttato e durevole, il retrogusto è soddisfacente lasciando in bocca note speziate e balsamiche. Questa etichetta è perfetta a tutto pasto, consigliato con carne rossa, primi piatti di ragù e sugo, antipasti, risotti, piatti gustosi ed aromatici. Interessante il suo abbinamento con la selvaggina, il cinghiale, il castrato e la cacciagione. La sua temperatura di servizio è tra 14 °C e 16 °C, da offrire in calici del tipo Carré. Questo vino si presta all'invecchiamento, da conservare in locali non illuminati e al riparo da sbalzi termici.

Altri vini prodotti dalla cantina:

Altre etichette della stessa denominazione

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto