Primitivo Merlot Tarantino Talò Tarantino

Tarantino IGP

San Marzano
Puglia
  • Bottiglia 0,75 L

Siamo spiacenti ma al momento non ci sono offerte disponibili per questo prodotto
Tipo vino: Rosso
Aromi: Note Fruttate
Abbinamenti: Primi Piatti
Vitigni: Primitivo 50%, Merlot 50%
Gradazione Alc.: 13,5%
Temperatura: 16-18°C
Colore: Rosso Rubino
Corpo: Robusto

Primitivo Merlot Tarantino Talò Tarantino

Il Primitivo Merlot Tarantino Talò Tarantino è un vino pugliese prodotto dall'azienda San Marzano. Esso rappresenta la perfetta compensazione di due vitigni che riescono a far conciliare i loro caratteri regalando un prodotto dalle spiccate caratteristiche organolettiche. La zona di produzione è il Salento, terra di grande espressione vitivinicola. Il territorio, infatti, è da sempre altamente vocato alla viticoltura di qualità. L'introduzione della vite in zona è da attribuire ai Greci, che fondarono parecchie colonie sul territorio pugliese. Il terreno, di medio impasto argilloso, poco profondo e con presenza di scheletro associato alle buone condizioni climatiche, contribuisce a produzioni vinicole di alto pregio. I vigneti da cui si ottengono le uve di questo vino sono collocate su una fascia collinare ad un'altitudine di circa 100 metri. Il vino è ottenuto con l'impiego di uve Primitivo 50% e Merlot 50%. La vendemmia viene eseguita nella prima metà di settembre con raccolta manuale delle uve. Il processo di vinificazione inizia con la pigiatura. La macerazione dura circa 15 giorni per proseguire con una prima fermentazione tumultuosa con lieviti selezionati a temperatura controllata. In tal modo si cerca di preservare profumi e sentori caratteristici. L'affinamento avviene con il passaggio in barrique di rovere francese per circa 6 mesi. La struttura di cui è corredato e il nerbo dei vitigni con cui è prodotto consentono un consumo posticipato anche di 5-6 anni.
Il Primitivo Merlot Tarantino Talò Tarantino si presenta all'esame visivo con un intenso colore rosso rubino intenso, con marcati riflessi granati. La struttura e il buon corpo del vino saltano all'occhio grazie agli archetti stretti e alle lacrime lente, che si formano sulle pareti del bicchiere durante l'analisi. L'olfatto nel frattempo viene piacevolmente colpito dalla complessità dei profumi che fanno pian piano capolino. Frutti rossi che ricordano la marasca, le more e la ciliegia sono caratteristici di un vino dalle spiccate caratteristiche organolettiche. Un sottofondo di note speziate di cannella, vaniglia e chiodi di garofano fa da cornice ad un prezioso bouquet. In bocca è abbastanza morbido e vellutato. La spiccata nota minerale accompagna una giusta sapidità. La freschezza è assicurata da una buona acidità gustativa. Non manca il tannino che si presenta dolce e gradevole. Il vino, armonico ed equilibrato, si presta ad essere consumato con i piatti del territorio. Gli abbinamenti consigliati sono con carni arrosto o alla griglia, formaggi mediamente stagionati, primi piatti robusti della tradizione pugliese. La temperatura di servizio è di 16-18°C. Il bicchiere è un calice ampio tipo ballon.

Altri vini prodotti dalla cantina:

Altre etichette della stessa denominazione

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto