Disponibilità: 100 unità disponibili

-
+
Tipo vino: Rosso
Aromi: Note Fruttate
Abbinamenti: Arrosti
Vitigni: Aglianico 100%
Gradazione Alc.: 14%
Temperatura: 16-18°C
Colore: Rosso Rubino
Corpo: Medio

Radici Taurasi

Il Radici Taurasi è un vino rosso, conosciuto anche con la denominazione Taurasi DOCG, che viene prodotto direttamente dalla Cantina Mastroberardino, presente in Campania. L'azienda vinicola ha radici davvero molto antiche che risalgono a circa due secoli fa. La vasta area vitata si estende nel territorio dell'Irpinia. Alla base dell'attività portata avanti dalla famiglia Mastroberardino vi è il desiderio di rispettare il territorio e la viticultura autoctona. L'uvaggio è costituito esclusivamente dall'Aglianico al 100%: si tratta di un eccellente vitigno a bacca rossa. E' esclusa qualsiasi altra mescolanza. La superficie di coltivazione delle piante si trova a circa 450 metri d'altezza sopra il livello del mare. Il suolo ben drenato ha una conformazione di natura argillosa con un'ottima esposizione a Sud-Est. La densità d'impianto è pari ai 4.000 ceppi ad ettaro, mentre il sistema d'allevamento è a Spalliera con potatura a Cordone Speronato. A fine ottobre prende il via la vendemmia: si selezionano e raccolgono ancora in maniera manuale, le uve migliori. Segue la vinificazione classica in rosso. La macerazione avviene lenta sulle bucce del frutto, la fase dell'affinamento si realizza all'interno di barriques di legno di rovere per circa 24 mesi.
Il colore del Radici Taurasi è un deciso rosso rubino molto brillante. Al naso giungono forti aromi che richiamano in modo particolare alla ciliegia nera, alle fragole, ai frutti rossi ed anche alla viola. Non mancano evidenti rimandi alle spezie. In bocca la struttura è particolarmente corposa e persistente. Per quanto riguarda, invece, gli abbinamenti gastronomici, il prodotto è perfetto se servito in occasione di gustosi antipasti, accanto a primi e secondi piatti realizzati a base di carne. Ottimo con pietanze speziate, con tartufi, funghi porcini e con salse a lunga cottura. Si sposa perfettamente anche con affettati e con mix di formaggi stagionati. Si suggerisce di presentarlo ad una temperatura controllata compresa tra i 16° e i 18°C, per cogliere la sua complessità. Va degustato all'interno di bicchieri costituiti da un'apertura dalla dimensione ampia per ottenere non solo una perfetta ossigenazione, ma anche per evitare la decantazione. Tale forma dirige il vino direttamente nella parte posteriore della bocca.

Altri vini prodotti dalla cantina:

Altre etichette della stessa denominazione

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto