menu ×

Tenute Piano Regio

Aglianico del Vulture DOC

PROVENIENZA

map-pin Basilicata

PRODUTTORE

Cantine Strapellum

ANNATA

2013

COLORE

FORMATO

Bottiglia 0,75L

  • 10,50 €

  •  
-
+

Disponibilità: 50 unità disponibili

spedizione gratuita

Acquistane per avere la spedizione gratuita!

  • Spedizione in 1-2 giorni lavorativi.
Tipo: Rosso
Aromi: Frutta Matura, Frutti di Bosco, Liquirizia
Abbinamenti: Carni Rosse, Formaggi Stagionati
Vitigni: Aglianico 100%
Gradazione Alc.: 14%
Colore: Rosso Rubino
Corpo: Medio
Temperatura di Servizio: 16-18°C

Descrizione Tenute Piano Regio

"Vino e Cantina: l’Aglianico del Vulture DOC Tenute Piano Regio delle Cantine Strapellum è un rosso della Basilicata dal profilo fruttato, che ben esprime il territorio lucano e il suo vitigno principe.
Vitigni: Aglianico
Suoli: i vigneti si trovano sulle pendici del Vulture, ad una altezza media di 450 metri sul livello del mare e i terreni sono di origine vulcanica, con presenza di argille.
Il territorio lucano è prevalentemente composto da zone montuose e collinari, con poca pianura, è solcato nella parte centrale dagli Appennini ed è bagnato dal mar Tirreno e dal mar Ionio. Queste condizioni pedoclimatiche danno vita ad una regione particolarmente fertile e rigogliosa, con una buona propensione per la viticoltura e gli oliveti, specialmente nel territorio collinare del Vulture, grazie ai suoli fecondi e ricchi di sostanze minerali come potassio, silicio e ferro.
La provincia di Potenza, comprende 15 comuni tra cui Rionero in Vulture, dove è situata la cantina e presenta l’habitat ideale per l’aglianico, vitigno locale che apprezza le buone altitudini e il suolo vulcanico.
Vinificazione: prodotto esclusivamente da uve aglianico, questo rosso tipico della Basilicata è frutto di una vinificazione che segue la tradizione e si avvale di metodi e strumenti moderni, per offrire un vino a cavallo tra ieri e oggi.
Dopo una raccolta manuale con accurata selezione dei grappoli migliori, le uve sono poste a fermentare in vasche di acciaio inox a temperatura controllata, quindi il vino matura in legno per trovare il giusto equilibrio tra complessità e struttura. Un ulteriore affinamento in vetro completa il processo di vinificazione.
Descrizione sensoriale: nel bicchiere appare di buona consistenza e di un bel rosso rubino carico, con iniziali segni di evoluzione. Il bouquet è intenso e complesso, con note fruttate di frutti rossi, frutti di bosco, marasca fresca e sotto spirito, a cui si aggiungono interessanti note speziate e di liquirizia. Al palato è equilibrato, con tannini ben integrati. Offre un sorso potente e fruttato di buona e solida struttura, dal finale leggermente amaricante.
Abbinamento: un rosso solido e ben strutturato che si abbina alla perfezione con piatti a base di carne rossa e selvaggina, formaggi stagionati e ricette della tradizione lucana. Ottimo in particolare con pecorini mediamente stagionati, capocollo e soppressata, filetto di manzo profumato, pollo alla lucana, arrosti e stufati. Può accompagnare anche primi piatti saporiti come pappardelle al sugo di cinghiale, lasagne al ragù tradizionale, maltagliati al sugo di salsiccia e funghi.
Si consiglia di servire questo rosso dal corpo medio ad una temperatura di circa 18 °C, in calici abbastanza ampi per permettere lo sprigionarsi di aromi e sapori."

Analisi visiva
  • limpidezza
  • consistenza
  • effervescenza

Rosso rubino, risulta essere elegante e di buona consistenza all'esame visivo. Inizia a mostrare note di evoluzione

Analisi olfattiva
  • intensità
  • complessità
  • qualità

Troviamo note fruttate di marasca sotto spirito e liquirizia. In chiusura troviamo la rosa

Analisi gustativa
  • dolcezza
  • acidità
  • tannino
  • sapidità

Entra verticale, dritta e asciutta. Troviamo un tannino abbastanza levigato che ne maggiora l'eleganza; buona chiusura leggermente amara. Abbastanza persistente

Sommelier Alma - A.I.S, Sommelier A.I.S. dal 2010

Corso d'aggiornamento sommelier senza frontiere tenuto da Gianluca Bonera e Luisito Perazzo. Master Sommelier Alma-ais dal 2015. Collaborazioni con diversi produttori, a livello di comunicazione e divulgazione del prodotto e del territorio. 2015 viaggio formativo in Borgogna. 2016 periodo tesi/stage da produttori di vino di territorio (Fulvio Bressan(Go), La Stoppa (Pc), Nino Barraco (Tp), Emidio Pepe (Te), Oasi degli angeli (Ap), Terre a mano (Gr), Principiano (Cn), Walter de Batté (Sp).

Vini dello stesso produttore:

Potrebbero interessarti anche:

contattaci

Contattaci

Servizio clienti 800 508 708
Lun - Ven 9.00 - 16.00

Pagamento

Pagamento

Pagamento sicuro con Carte di Credito oppure in contanti con SisalPay

Certificazioni

Certificazioni

Certificato SSL verified
Acquisti sicuri

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto

Vuoi continuare l’acquisto più tardi?

Salva i prodotti per ricevere un buono sconto, potrai completare l’ordine in un secondo momento senza dover comporre di nuovo il tuo carrello

Inserisci un indirizzo email valido
No, grazie. Non voglio il buono sconto