Villa Santera Primitivo di Manduria

Primitivo di Manduria DOC

Leone de Castris
Puglia
  • Bottiglia 0,75 L

Siamo spiacenti ma al momento non ci sono offerte disponibili per questo prodotto
Tipo vino: Rosso
Aromi: Note Fruttate
Abbinamenti: Carni Rosse
Vitigni: Primitivo 100%
Gradazione Alc.: 14,5%
Temperatura: 16-18°C
Colore: Rosso Rubino
Corpo: Robusto

Villa Santera Primitivo di Manduria

Dalle colline tarantine, nella Puglia più selvaggia e incontaminata, nasce il Villa Santera Primitivo di Manduria DOC Leone de Castris, un rosso fruttato dal corpo decisamente robusto. E' un vino speziato e molto aromatico che cresce su vitigni biologici di almeno 40 anni di età, si nutre dei sali minerali dei terreni argillosi e limosi e gode dei benefici del clima temperato. Nella Manduria, la viticoltura ha origini e tradizioni antichissime che risalgono alla Magna Grecia. La vendemmia è precoce: la raccolta e la selezione delle uve iniziano già a fine agosto, rigorosamente a mano e con metodo classico e terminano entro la prima decade di settembre. Prima di essere commercializzato, il Primitivo di Manduria viene lasciato a macerare e fermentare ad una temperatura controllata compresa tra i 20°C e i 22°C, poi affina in botte per sei mesi e ancora in bottiglia per altri tre mesi. Affinché il Villa Santera ottenga l'etichetta Dop che lo ha reso famoso nel mondo, il disciplinare dell'uvaggio prescrive l'uso esclusivo al 100% di Primitivo, un'uva a bacca rossa con acini conici a buccia molto consistente.

Altri vini prodotti dalla cantina:

Altre etichette della stessa denominazione

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto