I vini Israeliani

Grazie al contributo del barone Edmond de Rothschild, Israele oggi produce vini di grande qualità nella zona di Giaffa.

La nostra selezione

La viticoltura in Israele è presente dal III millennio avanti Cristo e ha visto la sua maggiore espansione durante il periodo Romano. In seguito la vite fu estirpata per poi trovare davvero grande interesse nel diciannovesimo secolo quando il barone Edmond de Rothschild nel 1880 inviò in questo territorio alcuni enologi molto esperti per istruire le comunità della zona di Giaffa. Rotschild, investendo molto capitale e conoscenza umana, ha portato lo stato di Israele ad avere degli ottimi vini derivanti da vitigni francesi come il Semillon, il Grenache, il Cabernet, Merlot e Chardonnay.

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto