menu ×

I Vini della Nuova Zelanda

Da una terra la cui coltivazione della vite ha poco più di venti anni si producono alcuni bianchi tra i migliori al mondo.

La nostra selezione

Il legame tra la Nuova Zelanda e il vino è un qualcosa a dir poco sorprendente. Storicamente la qualità dei suoi vini era mediamente mediocre, nel giro di una decina d’anni la produzione è qualitativamente migliorata. In questa terra che si trova a sud-ovest dell’Oceano Pacifico si possono trovare alcuni dei vini bianchi migliori al mondo realizzati con Sauvignon Blanc e Chardonnay. In queste terre la coltivazione della vite è recente e risale al primo ventennio del 1800 quando la Nuova Zelanda era una colonia inglese e la prima vite fu piantata a Kerikeri. Purtroppo a contrastare lo sviluppo dell’enologia furono l’oidio e la fillossera, due malattie delle piante. Così si preferì coltivare alcuni ibridi di derivazione franco-americana, resistenti a queste malattie, la cui uva veniva venduta per la tavola. La rinascita del vino neozelandese la si avrà a partire dagli anni ’90.

contattaci

Contattaci

Servizio clienti 800 508 708
Lun - Ven 9.00 -13.00 14.00-18.00

Pagamento

Pagamento

Pagamento sicuro con Carte di Credito oppure in contanti con SisalPay

Certificazioni

Certificazioni

Certificato SSL verified
Acquisti sicuri

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto

Vuoi continuare l’acquisto più tardi?

Salva i prodotti per ricevere un buono sconto, potrai completare l’ordine in un secondo momento senza dover comporre di nuovo il tuo carrello

Inserisci un indirizzo email valido
No, grazie. Non voglio il buono sconto