UMBRIA: LA VITICOLTURA DAI TEMPI DEGLI ETRUSCHI

Sagrantino di Montefalco e Torgiano Rosso Riserva pluripremiati come rossi DOCG

La nostra selezione

 

L’Umbria ha una lunga tradizione enologica: già ai tempi degli Etruschi e poi dei Romani, era terra da vino. Sicuramente il clima, l’aspetto collinare e la composizione delle sue terre hanno contribuito alla crescita vitivinicola di questa regione. Oggi la regione vanta: 2 DOCG: Torgiano Rosso Riserva DOCG e Montefalco Sagrantino DOCG; 13 DOC (tra cui le più rinomate sono: DOC Colli Perugini, DOC Rosso Orvietano e Orvieto DOC, DOC Lago di Corbara e Colli Martan) e 6 IGT. I vitigni principali utilizzati nella produzione dei vini umbri sono a bacca scura; predomina sicuramente il Sangiovese, a seguire il Montepulciano, sagrantino e gli internazionali Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot e Pinot Nero. Tra i vitigni a bacca bianca invece il grechetto resta sempre l’uva di riferimento, che dà risultati eccellenti anche in quelle aree dove dominano i vitigni a bacca rossa. Sta crescendo con forza il Trebbiano Spolentino, che sembra irrompere con determinazione tanto da rimanere ben impresso nella memoria. A seguire si trovano produzioni di Canaiolo Bianco, e gli internazionali Chardonnay, Sauvignon e Pinot Bianco. Negli ultimi anni gli investimenti in vigna ed in cantina, il rafforzamento delle posizioni di mercato, la maggiore fiducia nei vitigni locali, hanno dato un nuovo impulso al vino umbro, investendo forze giovani, che hanno costituito anche aziende dinamiche e ben impostate; il rinnovamento, ovviamente, ha investito anche imprese storiche che hanno saputo stare al passo con i tempi e con i mercati. Oggi con i suoi ottocentocinquanta mila ettolitri annui di vino prodotto, l’Umbria rappresenta pur sempre una goccia del comparto enologico italiano ma anno dopo anno vede crescere le quotazioni dei vini di qualità.

L’acqua fa male, lu vinu fa canta’L’acqua fa male e il vino fa cantare

Proverbio

La Produzione vinicola

La produzione umbra si concentra a Perugia e provincia dove nascono anche le DOCG piu importanti della regione

Le denominazioni

In Umbria troviamo ben 3 DOCG come ad esempio l’entusiasmante Sagrantino di Montefalco DOCG; inoltre troviamo 20 DOC e nessuna IGT.

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto