I vini degli Stati Uniti d’America

Gli Stati Uniti sono uno dei principali paesi produttori di vino. Lo stato più prolifico è la California e la maggior parte di vitigni utilizzati è di origine europea.

La nostra selezione

La produzione di vino degli Stati Uniti d’America è una delle maggiori al mondo e il 90% della produzione è concentrata in California. La vite maggiormente utilizzata è la Vitis Vinifera, proveniente dall’Europa. Questo grazie agli insediamenti delle popolazioni, avvenuti nel XVI secolo, che, attratti dalla scoperta del nuovo mondo, iniziarono le prime produzioni di vino. Anche negli USA un grosso contributo lo diedero i missionari francescani che crearono il successo produttivo della California. Altre zone particolarmente vocate alla produzione di vino sono lo stato dell’Oregon e di Washington. Nella zone orientale invece si predilige la coltivazione di uve autoctone. I principali vitigni implementati sono lo Chardonnay, il Sauvignon Blanc e il Riesling per i bianchi mentre per i rossi il Cabernet Sauvignon, il Merlot e il Sangiovese. Interessanti sono la Columbia Valley, la Napa Valley, la Rouge Valley e la Walla Walla.

Iscriviti alla newsletter

e ricevi subito 5€ di sconto

No, grazie. Non voglio il buono sconto